Pregi e difetti dei balconi o scuri in legno, pvc e alluminio a taglio termico

pregi-e-difetti-balconi-scuri-legno-pvc-alluminio
E' meglio installare balconi o scuri in legno, pvc e alluminio a taglio termico ?
Questa è la classica domanda dei clienti che devono decidere quale tipologia di finestra installare per la propria casa..

Vediamo le pricipali differenze...

Vantaggi dei serramenti in legno, pvc e alluminio a Taglio Termico
PRO LEGNO: è il materiale di porte e infissi per eccellenza. Isolante per natura, sia da punto di vista termico che acustico, con la dovuta manutenzione può durare una vita.
PRO PVC: il materiale, di origine plastica, perfettamente impermeabile, isolamente, termico e acustico.
Non crea condensa anche con sbalzi di temperatura. Abbastanza leggero può essere forgiato agevolmente con varie finiture e colori (compreso l’effetto legno).
PRO ALLUMINIO A TAGLIO TERMICO: grazie alle caratteristiche di protezione solare “estiva” e isolamento “invernale” i balconi in alluminio a Taglio Termico sono riducono i consumi e i relativi costi per il riscaldamento e il condizionamento.

Svantaggi dei serramenti in legno, pvc e alluminio a taglio termico
CONTRO LEGNO: necessita di manutenzione, i costi sono più alti rispetto all’alluminio e al pvc per prodotti di buon livello.
CONTRO PVC: finestre in PVC di bassa qualità, specie se esposti a sbalzi e intemperie, ma soprattutto all’irradiazione solare continua, sono a rischio deterioramenti, dato che il materiale può seccarsi e perdere robustezza.
CONTRO ALLUMINIO A TAGLIO TERMICO: i costi sono più alti rispetto PVC e al legno.

Guarda i dettagli dei vari balconi:

Facebook